La Mediazione Familiare

Conflitti Familiari

La  mediazione familiare facilita la comunicazione e permette l’ascolto per gestire in modo trasformativo il conflitto.

Di nient’altro viviamo, se non dei nostri poveri, belli,
splendidi sentimenti, ogni sentimento cui facciamo torto è una stella che spegniamo.

Herman Hesse

Ti stai separando e vorresti trovare degli accordi che salvaguardino i tuoi bisogni e interessi?

Sei preoccupato/a che la tensione conflittuale si ripercuota sulla serenità dei tuoi figli?

La relazione di coppia è finita da tempo ma restano ancora aperte pendenze pratiche ed economiche?

Vorresti recuperare un dialogo con l’”ex” che avete perso da molto tempo?

 

Ascolta le tue emozioni e vieni a parlarne con un mediatore dello studio CoMe.




Chi si trova coinvolto in una situazione conflittuale, vive spesso sensazioni di rabbia, fatica, solitudine o frustrazione. La relazione si sfilaccia, i rapporti si irrigidiscono e il conflitto familiare aumenta, si ingigantisce e invade il quotidiano. Il mediatore incontra le persone e fa da ponte tra i due (o più) differenti punti di vista, favorisce il dialogo e la gestione creativa del conflitto.

Le parti tornano protagoniste del loro vissuto e, in caso di figli minori, riusciranno a trasmettere fiducia e sicurezza rispetto al proprio ruolo genitoriale.

Usciranno con degli accordi condivisi o semplicemente con delle regole di comportamento che si daranno insieme. La relazione viene così ripulita dalle tensioni emotive che l’avevano logorata e le parti tornano a guardarsi – semplicemente e finalmente – come persone.
Approfondisci



Realizzazione Siti Web Milano & Posizionamento Sito by Siti-City.com